Buon pomeriggio, sono le ore 17:52.06 di Lunedi, 4 Agosto 2014
vista
Dati meteo:                                 Gorizia
            (Piedimonte) aggiornamento ore16.20
             del  20/02/18
Temperatura attuale
6.8°C
Umidità
53%
Dewpoint
-2.1°C
Wind
NE  at 16.1km/hr
Barometro
1009.2 hPa &Falling Slowly
Pioggia oggi
0.0 mm
Rain Rate
0.0 mm/hr
Storm Total
0.0 mm
Pioggia mese
96.6 mm
Pioggia anno
200.0 mm
Wind Chill
4.7°C

High Wind Speed

27.4 km/hr   at  16.11

Heat Index
6.3°C

Temperatura max oggi

Temperatura min. oggi

7.7°C   at   14.06

-1.7°C  at    5.21

Umidità max oggi

Umidità min. oggi

86%    at   5.04

51%   at   13.52

High Rain Rate

0.0mm/hr   at  ----


Stazione Gorizia
(fr. Piedimonte)
ingrandimento
             Web-cam Gorizia - (Piedimonte)  Vista direzione: Nord-Est
                        Clicca sull'immagine per lo streaming in diretta
Gorizia - Fr. Piedimonte


Vista del cielo sopra Gorizia da Bilje (Nova Gorica - Slo)  55 mt.
Sulla sfondo a sinistra il Monte Calvario (241 mt)
 Sulla destra il Monte Sabotino (609 mt) e Monte Santo (681 mt)

vista del cielo sopra Gorizia
fonte: www.meteo.si/


    Stazione Gorizia
          (centro)
foto stazione
                               Caratteristiche stazione meteo




satellite europaradar ITA
                                                                fonte:  sat24.com                                                                                  fonte: protezionecivile.gov.it/







        dati del Servizio Idrografico di Gorizia rilevati vicino ponte IX agosto dall'anno 1953 al 1988
        dati centralina meteo di Gorizia rilevati in via Aquileia dall'anno 1989 al 2017



Confronto mappe del tempo a 850hpa: 1.500 metri circa per la temperatura e al suolo per la pressione atmosferica
 tra la giornata di oggi e la stessa giornata di oggi ma di 25 anni fa


                                             OGGI                                                                                                        25 ANNI FA
css template



    
 

                                                                                                                                Spiegazione e didattica per leggere le carte sopra postate - clicca qui





s

La nevicata del 24/25 febbraio 1982


       

specchioCon la nevicata del 24/25 febbraio 1982 si è dato inzio a quel periodo degli anni ’80 contraddistinto da grandi nevicate culminate con le 2 più importanti del  gennaio 1985 e 1987. Il febbraio 1982 fu freddo anche se non con punte estreme. La nevicata del giorno 24  arrivò dopo un afflusso di aria fredda arrivata da nord-est  nei giorni precedenti. A Gorizia all’inizio la neve fu a tratti mista a pioggia, solo in nottata la trasformazione definitiva in neve che cadde anche con una certa intensità fino alla mattinata successiva. In totale caddero in centro circa 13 centimetri mentre in periferia si superarono i 15 centimetri. Il freddo durò ancora 1/2 giorni prima che l’arrivo del l’anticiclone delle azzorre riportasse le temperature nella media della stagione.

Alla fine dell'articolo qui sotto c'è un breve riassunto delle maggiori nevicate dal dopoguerra al 1982. C'è qualche inesattezza e mancano alcune nevicate ma complessivamente è un buon riassunto.





citazione del titolo, foto e alcune righe da "il Piccolo" del 27 febbraio 1982 cronaca di Gorizia


titolo



foto neve

Trafitto in difficolta’ per due giorni abbondanti, temperature particolarmente rigide rispetto alle medie stagionali, qualche incidente, qualche ferito, per fortuna non particolarmente grave: questi i connotati della brusca ondata di maltempo che ha colpito la città e la sua provincia tra martedi e mercoledì notte. E' caduta la neve, un fenomeno atmosferico non molto frequente per la nostra città, il cui clima mite le aveva valso nel secoli scorsi l'appellativo di Nizza del Friuli. La morsa del gelo ha colto un pò tutti impreparati. In difficoltà si sono trovati soprattutto mercoledì mattina gli automobilisti. Tamponarnenti e incidenti si sono verificati su quasi tutte le arterie dell'isontino. Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco. Sono accorsi in via Brigata Re dove un camionista, tradito dalla lastra di ghiaccio, è rimasto bloccato di traverso sulla salita. Un pergolato di ferro, appesantito dalla neve, é caduto in viale Virgilio su un automobile.

Dell'abbondante nevicata (una quindicina di centimetri in città e oltre venti sulle alture del Goriziano) gia ieri stavano scomparendo velocemente i segni più vistosi. Squadre di operai dei comuni hanno sgomberato i1 manto stradale da ghiaccio e neve. Da una rapida ricerca d'archivio, dettata dalla eccezionalità dell'evento nevoso cosi copioso, abbiamo potuto appurare che le nevicate davvero abbondanti dal dopoguerra a oggi sono state meno di una decina. Per gli appassionati della statistica meteorologica ecco un breve riassunto. Particolarmente rigido fu il febbraio del 1947 quando ripetutamente fiaccò, lasciando sul terreno strati di 5-10 centimetri. Un'altra nevicata si ebbe nel febbraio del 1950 (5 cm) mentre il 6 marzo 1955 dopo un inverno relativamente mite, la neve cadde a larghe falde dalle prime ore del mattino, raggiungendo uno strato di 15 cm, a sera. L'anno seguente fu assai rigido in gennaio e febbraio quando la temperatura, con violente raffiche di bora, scese ripetutamente sotto lo zero. Giornate gelide furono il 1° febbraio con.-5, il 9 febbraio con —6. e infine i1 26 febbraio quando, a —4. il vento portò nevischio a raffiche di 70 chilometri orari. Si dovette attendere poi il 1960, allorché il 15 gennaio nevicò insistentemente portando la coltre bianca a 10 cm. Nel 1963 ci fu pure un'abbondante precipitazione il 12 gennaio, ma assai fredda fu la giornata del 27 gennaio con il termometro a —12. Una settimana più tardi, il 3 febbraio fiocco pei tutta la giornata e sul terreno si misurarono 15 cm. Fu l'ultima grande nevicata, poiché, da allora si registrarono brevi e sporadiche imbiancate dl tetti e strade: nel 1969 si ebbe nevischio a intermittenza nei giorni 16,17 e 18 febbraio;  nel 1971 il primo giorno dell'anno riservò la sorpresa di un'improvvisa fioccata a sera, e infine nel 1976 un manto di pochi centimetri si stese sulle vie cittadine nei giorni 30 e 31 gennaio. Sono seguiti inverni miti, e in particolare generosi di sole
.




carte in quota

Carte del tempo: a sinistra temperature alla quota di 1.500 metri e a destra pressione al suolo e geopotenziali alla  quota di 5.500 metri riferite alla mezzanotte del 24 febbraio 1982: a 1.500 metri la temperatura era di -6°, buona per la neve in pianura, mentre nella cartina a destra si nota la depressione in quota a nord della alpi che ha provocato il maltempo.





                                                                                                       Le foto dopo l'orario corrente fanno riferimento al giorno precedente
Archivio dati in formato testo

 Gorizia - Piedimonte


Ultimi 2 giorni
Ultima settimana
Riassunto mese corrente
Riassunto mese precedente
Riassunto anno corrente


 Gorizia - Centro


Ultimi 2 giorni
Ultima settimana
Riassunto mese corrente
Riassunto mese precedente
Riassunto anno corrente



ore 5      ore 6      ore 7      ore 8      ore 9      ore 10


ore 11      ore 12      ore 13      ore 14      ore 15      ore 16


ore 17      ore 18      ore 19      ore 20      ore 21      ore 22
















 


Per informazioni e-mail meteogo (clicca qui)


COPYRIGHT
Le immagin , modelli meteo, contenuti in queste pagine sono dei rispettivi proprietari . Non si vuole violare nessun diritto di copyright. Se i legittimi proprietari non ritenessero opportuno l' inserimento delle immagini sono pregati di comunicarmelo e provvederò alla rimozione.