Ritorna Home Page                                                                                                                                                                       © 2014 Rudy Gratton       

 

News e foto


10 Aprile 2014,

Tramonto spettacolare ieri sera a Gorizia, alcune foto:


tramonto   tramonto

tramonto   tramonto







9 Aprile 2014,
Tabella riassuntiva di marzo 2014 a confronto con la media 1991/2010:

Con i primi giorni di marzo si è conclusa la lunga fase piovosa iniziata a Natale. Dal giorno 5 il tempo è migliorato decisamente e, se si eccettua una breve parentesi piovosa attorno al giorno 23, il tempo è rimasto bello per tutto il resto del mese. Le temperature sono rimaste costantemente sopra le medie ad eccezione dei giorni 25 e 26 leggermente al di sotto. Nessuna gelata e ben 11 giorni sopra i 20 gradi testimoniano di un mese molto caldo che si è concluso con 3.2° gradi superiori alla media 1991/2010.


riassunto marzo


Anche durante questo marzo, come del resto a gennaio e febbraio, l'andamento della temperatura giornaliera  è stato quasi costantemente superiore alla norma. In pratica solo 2 giorni leggermente sottomedia ( 25 e 26), 2 giorni in media (15 e 24) mentre tutto il resto dei giorni è stato decisamente superiore alla norma climatica 1991/2010.

temperature marzo







30 Marzo 2014,
Curiosa formazione venerdi 28 di una linea di cirrostrati illuminata dai primi raggi di sole a seguito di una scia di condensazione di un aereo, si nota poi anche la  formazione di un parelio:

Ecco il link dello streaming:
http://www.meteogo.it/scia30/scia.htm


scia      scia
ore: 5:33                                                                                         ore: 6:13





10 Marzo 2014,

Analisi inverno 2013/14 e confronti con il passato:

l'inverno 2013/14 è stato il più caldo da quando si effettuano dal 1870 le osservazioni meteorologiche a Gorizia e assieme all'inverno 1909/10 il più piovoso. Per prima cosa vediamo il consueto riepilogo con il confronto tra l'inverno appena passato con la media ventennale degli inverni dal 1991 al 2010:
Come si può notare qui sotto è stato un inverno lontanissimo dalle medie degli anni passati sotto ogni aspetto ad esclusione della pressione atmosferica che non si è discostata troppo dalla media nonostante il cattivo tempo. C'è da dire però, in merito, che ha inciso molto sulle medie il bel periodo di inzio dicembre dove la pressione è stata molto alta:


riepilogo




Vediamo ora il confronto con le temperature degli inverni a partire dall'anno 1952/53. Spicca per il caldo quest'ultimo inverno mentre, al contrario, spicca per il freddo il 1962/63 . Pur essendoci stato un aumento di temperatura nel corso di questi ultimi 60 anni, l'inverno non ha subito lo stesso trend di crescita delle temperature del corrispettivo periodo estivo. Prossimamente farò un raffronto tra le 2 stagioni per questi ultimi 60 anni.

Temperatura media inverni  1961/2010 : 4.5° gradi
Temperatura media inverno 2013/2014:  7.9° gradi
Temperatura media inverno 1962/1963:  1.5° gradi

inverni dal 1952




Vediamo ora anche dal punto di vista pluviometrico il confronto sempre a partire dall'anno 1952/53. Anche qui si può notare come questo inverno non abbia rivali negli ultimi 60 anni se non il 1976/77 anch'esso molto piovoso. Molto secco al contrario è risultato il 1974/75 con soli 49,2 mm !

riepilogo pioggia




qui sotto sono elencati anche tutti gli inverni che hanno superato i 500 millimetri totali di pioggia dal 1870 ad oggi. Generalmente i miei dati si riferiscono alle 2 stazioni ubicate nella zona sud di Gorizia a 500 metri di distanta l'una dall'altra con caratteristiche climatiche praticamente identiche e quindi assolutamente comparabili. Le misurazioni  però partono solo attorno all'anno 1952 mentre per gli inverni precedenti al 1945 i dati si riferiscono per gli anni 1870-1914 alla 1a stazione meteorologica installata a Gorizia in via Crispi mentre i dati  per gli anni 1919-1945 sono stati registrati in viale XX Settembre a cura del Servizio Idrografico Nazionale. Dato il posizionamento di queste 2 stazioni in una zona di Gorizia con caratteristiche climatiche leggermente differenti dalle prime 2, la comparazione dei dati potrebbe risultare non precisissima.

specchietto

* riferimento stazione di Gradisca



6 Marzo 2014,
Tabella riassuntiva di febbraio 2014 a confronto con la media 1991/2010:

la lunga fase piovosa e calda che è iniziata qualche giorno prima di Natale è continuata anche in questo febbraio portando valori record sia per quanto riguarda le temperature che le precipitazioni. Qui sotto il solito specchietto riassuntivo del mese di febbraio a confronto con la media 1991/2010, i dati si commentano da soli, ecco i più rilevanti: 21 giorni con cielo prevalentemente coperto di cui ben 19 con piogge.  Temperatura media superiore di 3.5° gradi, addirittura quasi 5° gradi in più le minime. Nessuna temperatura sotto lo zero come a gennaio (mai successo in 145 anni che ne a gennaio ne a febbraio non ci fossero gelate). E' piovuto 4 volte di più rispetto alla media !!


specchietto



l'andamento della temperatura di febbraio (barre gialle)  rispetto alla media 1991/2010 (linea in rosso):
praticamente sempre sopra la media ad esclusione del giorno 4 (solo pochi decimi sotto) mentre il giorno 16 addirittura 8 gradi sopra !!

temperature



Dalla tabellina qui sotto si vede come questo febbraio 2014 sia a livello di temperature sia a livello di piogge è stato eccezionale
Il febbraio 2014 è stato il più piovoso degli ultimi 100 anni e il più caldo di sempre.
Vengono presi in considerazioni solo i mesi di febbraio dal 1870 con più di 200 mm di pioggia e temperature medie superiori ai 7.5° gradi :

febrecord
* riferimento stazione di Gradisca.





2 Marzo 2014,
Si è chiuso l'inverno più caldo dall'inizio delle rilevazioni meteorologiche a Gorizia e precisamente dal 1870.

L'inverno 2013/14 con una media di 7.9° gradi è il più caldo della storia meteorologica di Gorizia. Addiruttura 8 decimi in più rispetto al più caldo fino all'anno scorso, il 2006/07. Gennaio e febbraio 2014 sono i più caldi di sempre con 8.2° e 8.7° gradi rispettivamente ! Anche i quantitativi di pioggia sono stati eccezionali, ben 785 millimetri nei tre mesi. Solo nel lontano inverno 1909/10 le precipitazioni  raggiunsero un tale valore: 789 mm !
Nei prossimi giorni l'approfondimento con grafici e confronti.





16 febbraio 2014,
Caldo e piovosità record per questo inverno, alcune considerazioni con il passato:

A 12 giorni dalla fine di questo inverno possiamo già trarre delle conclusioni: sicuramente risulterà un inverno molto caldo ed in linea con il più caldo inverno della storia climatica di Gorizia cioè quello del 2006/07 e se non interverranno ondate di aria fredda negli ultimi 10 giorni di questo mese con ogni probabilità risulterà addirittura ancora più caldo. Anche le piogge sono state abbondantissime e per ora solo inferiori all'inverno 1909/10 dove sono caduti 788 millimetri di pioggia, quest'anno siamo arrivati ad un totale di 723 mm. Mentre se guardiamo solo i primi 2 mesi  dell'anno, cioè Gennaio e febbraio, dal 1870 mai è piovuto così tanto. Per rendere l'idea di quanto abbia  piovuto basta dire che fino a fine giugno cadono mediamente a Gorizia 568 mm di pioggia mentre quest'anno sono caduti ben 641 mm, quindi abbiamo già superato abbondantemente tutto quello che statisticamente cade nei primi 6 mesi dell'anno !!!
A fine inverno farò un analisi dettagliata su questa "pazza" stagione.




9 febbraio 2014,
Tabella riassuntiva di gennaio 2014 a confronto con la media 1991/2010:

Guardando la tabella riassuntiva qui sotto si vede quanto anomalo è stato questo gennaio 2014 ! In pratica non c'è nessun dato in linea con le medie del periodo (rif. 1991/2010): solo un giorno di bel tempo, ben 28 invece con cielo prevalentemente coperto, temperatura media di 4° gradi superiore alla norma (record assoluto per gennaio), nessuna gelata notturna a fronte delle 15 della media, in queste condizioni naturalmente la neve non si è vista. Pioggia record con 400 millimetri totali, 15 giorni con pioggia di cui 6 sopra i 30 mm. Insomma un gennaio completamente anomalo con caratteristiche tardo autunnali più che invernali.


gennaio 2014






 

 2 febbraio 2014,

400 mm. di pioggia e 8.2° gradi di temperatura media: Record assoluti per gennaio !

Come era ormai già presumibile da qualche giorno gennaio 2014 entra nella storia climatica di Gorizia con 2 record assoluti. Calcolando anche qualche piccolo scarto che ci può essere  per  la diverse ubicazioni nel corso del tempo (dal 1870) delle varie stazioni meteorologiche a Gorizia  possiamo affermare con certezza che questo gennaio è stato il più caldo e piovoso di sempre. Le differenze con il passato (Rif. gennaio 1936) sono eclatanti: quasi 1 grado in più per la temperatura e oltre 100 mm per la pioggia. Ricordo che sono disponibile 126 mesi di dati per le temperature e 136 mesi per le precipitazioni. Mancano sopratutto alcune rilevazioni a cavallo delle 2 guerre mondiali.
Per dar un idea del "caldo" che ha fatto questo gennaio prendo come riferimento il caldissimo agosto 2003 dove abbiamo superatore di 3.4° gradi la temperatura media del mese (Rif. agosto anni 1991/2010), bene questo gennaio è stato in proporzione addirittura più caldo di quell'agosto con 4.1° gradi in più rispetto alle medie !!! . Stesso discorso vale per la pioggia dove a fronte di una media di 82,2 mm (anni 1991/2010) abbiamo raggiunto esattamente i 400mm di pioggia, un valore quasi 5 volte superiore. E come se in ottobre, mese tradizionalmente piovoso, cadessero però 770mm di pioggia !!!!

Vediamo qui sotto una tabellina dove prendo a confronto la media dei mesi di gennaio dal 1991 al 2010,  il 1936 quello che fino ad un mese fa era il più caldo e piovoso, naturalmente il 2014 ed un anno recente anche molto caldo,  il 2007:

Si possono notare le numerose analogie tra il 2014 ed il 1936: il caldo, la pioggia e senza temperature minime sotto lo zero:
(tuti i dati si riferiscono alla città di Gorizia)

gennaio confronti





Gennaio 2014 senza rivali in quanto a caldo:

gennaio temperature



anche per la pioggia si vede come questo 2014 non ha paragoni con il passato:

gennaio pioggia












31 gennaio 2014,

Record assoluti di pioggia e caldo !

Questo Gennaio 2014 passerà alla storia climatica di Gorizia come il più caldo e piovoso dal 1870, cioè da quando è stata installata la prima stazione meteorologica a Gorizia (nella attuale via Crispi). Con più di 340mm di pioggia (mai si erano superati i 300mm a gennaio) e una temperatura media mensile di quasi 8 gradi (media mensile anni 1991/2010 di 4,2°) !! questo gennaio, non ci sono dubbi, è il più caldo e piovoso di sempre anche considerando possibili differenze dovute alle ubicazioni diverse delle varie stazioni meteorologiche nel tempo. Domenica farò un resoconto ed anche un confronto con il passato di questo gennaio.





27 gennaio 2014,
E' arrivato l'inverno !!

Dopo un lungo periodo di caldo eccezionale è arrivato l'inverno. Finalmente sulle nostre montagne è ricomparsa la neve e le temperature sono rientate nelle medie del periodo. Nella notte e nella prima mattinata del 24 gennaio è nevicato: solo una spolverata alla quota di 700/800 metri, 15 cm nella località di Lokve/Loqua a 965 metri mentre una 30ina di centimetri sulle vette del Bucovizza e Mrzovec a quota 1.400 metri.



         Lokve                      Lokve   
        Lokve (Slo) 965 mt. durante la nevicata del 24 gennaio                           sempre Lokve (Slo) il giorno successivo, una bella giornata di sole








24 gennaio 2014,
Si è chiuso ieri un periodo eccezionalmente caldo e piovoso:

Si è chiuso ieri dopo circa 35 giorni un periodo eccezionalmente caldo e piovoso per Gorizia tralaltro proprio nel cuore dell'inverno. Analizzando il mese "mobile" 21 dicembre 2013 - 20 gennaio 2014 si nota subito (vedi grafico qui sotto) che la temperatura media di questo periodo è stata altissima e ben 5.2° gradi superiore alla media del rispettivo periodo 1991/2010.
E' un dato eclatante e del tutto eccezionale. Per fare un confronto ricordo che nella famosa estate del 2003 i mesi di giugno e agosto che furono caldissimi chiusero con una media delle temperature superiore rispettivamente di  4.2° e 3.5° gradi e anche se prendiamo i 30 giorni più caldi consecutivi di quell'estate non riusciamo ad arrivare ai valori di questo periodo !! Anche le precipitazioni in questo mese "mobile" sono state a livelli record attestandosi sui 340-350 mm. Ricordo che la media storica, però di tutti i 3 mesi invernali, è inferiore ai 300 mm !!
Gennaio 2014 sicuramente entrerà nella storia climatica di Gorizia per il caldo e le piogge. Vedremo se si parlerà solo di eccezionalità oppure si tratterà addirittura di record assoluti cosa che in questo momento appare molto probabile:


caldo





 9 gennaio 2014,
Grafico andamento ultimi 60 anni temperatura e precipitazioni:

Vediamo l'andamento degli ultimi 60 anni delle 2 principali grandezze meteorologiche cioè la temperatura e le precipitazioni: l'andamento della temperatura come si può vedere qui sotto dal primo grafico è in costante aumento dagli anni sessanta: siamo passati da una media degli anni 1961-70 di 12,7° gradi ai 14,2° gradi del primo decennio degli anni 2000 ed il trend negli anni in corso è ancora più alto. Si nota l'aumento costante di 3/4 decimi di grado ogni decennio !
Per quanto riguarda invece le precipitazioni il trend è più costante e non ci sono grosse variazioni dagli anni '50 se non un leggero incremento probabilmente dovuto proprio all'aumento delle temperature e dalla conseguente maggior energia in gioco. Quello che colpisce di più negli anni duemila rispetto al precedente millennio è il forte sbalzo da annate con tanta pioggia ad annate con scarse precipitazioni.



temperature 60 anni

pioggia 60 anni








4 gennaio 2014,
Tabella riassuntiva di dicembre 2013 a confronto con la media 1991/2010:

Il mese di dicembre appena passato si può dividere un 2 fasi ben distinte: primi 20 giorni dominati da un campo di alta pressione con cielo prevalentemente sereno e temperature vicine alla norma grazie alle inversioni termiche, unica nota da ricordare l'episodio di nebbia piuttosto fitta la sera del 13 dicembre. Negli ultimi 10 giorni invece ha prevalso il flusso atlantico che ha portato piogge e temperature decisamente alte. Quest'ultima decade ha inciso molto sulla temperatura media del mese (vedi grafico 2° grafico) tanto che questo dicembre 2013 risulta il più caldo degli ultimi 50 anni. Oltre alla temperatura anche la pressione atmosferica è risultata molto alta con un valore di 1025 mb. mentre inferiori alla norma sono risultate le precipitazioni, concentrate solo nell'ultima decade, e i giorni con temperatura sotto lo zero.
Qui sotto lo specchietto riepilogativo di dicembre 2013:


dic13


temperature dic 13
la linea rossa rappresenta la temperatura media del ventennio 1991/2010 mentre le barre gialle rappresentano
la temperatura media giornaliera del mese di dicembre 2013.









archivio foto e news.htm